Labbra screpolate: i 5 consigli di Alpifarma per prevenire


Le labbra secche sono fastidiose ed è semplice rimediare a questo sintomo, ma quando ci sono labbra screpolate siamo in presenza della forma più grave della secchezza labiale. In questo stato le labbra si presentano gonfie e con tagli che possono arrivare a dare prurito e sanguinare. Con la bocca in queste condizioni anche sorridere e parlare diventa difficile e sgradevole oltre che doloroso. Ecco come prevenire e curare il fastidio delle labbra screpolate in cinque modi diversi.


Labbra screpolate


1. Non inumidire le labbra

Alcune persone hanno l'abitudine di bagnarsi le labbra. La saliva però rimuove il leggero strato protettivo oleoso che protegge la pelle. Soprattutto nel periodo invernale.

Labbra bagnate esposte a temperature basse o, peggio ancora, al vento si spezzano e creano ferite e irritazione

Proteggere le labbra con prodotti specifici che isolino la pelle dagli agenti atmosferici permette di non sentire il fastidioso e progressivo seccarsi delle labbra. In questo modo non si sentirà la necessità di bagnare le labbra e si eviterà un peggioramento di una pratica sbagliata che conduce alla screpolatura.


2. Evitare rossetti non idratanti

Non tutti i rossetti sono adatti ad essere portati sia d'inverno che d'estate. Le labbra devono essere sempre protette e idratate in modo corretto e anche il rossetto deve essere adeguato. È fondamentale scegliere un cosmetico che ammorbidisca le labbra e le protegga da agenti atmosferici come vento e gelo ma anche dai raggi solari.
Il rossetto non è solo un vezzo legato alla bellezza ma un prodotto che viene applicato a contatto diretto con le labbra e deve quindi avere determinate caratteristiche. Evitare rossetti non idratanti e che non abbiano una schermatura solare soprattutto nei mesi estivi. Diversamente meglio non metterlo e optare per un burrocacao colorato che eviti la formazione di screpolature sulle labbra.


3. Mantenere un'alimentazione adeguata

La pelle della bocca è particolarmente delicata e deve essere nutrita in modo corretto, non solo con prodotti da applicare esternamente ma anche seguendo una dieta equilibrata. Le labbra screpolate possono essere sintomo di disidratazione o carenza di vitamine e ferro; per tali ragioni è importante modificare le proprie abitudini alimentari fornendo al corpo maggiori razioni di frutta e verdura. La salute della pelle proviene prima di tutto dall'interno e perciò si deve bere acqua in quantità adeguata a garantire un'idratazione utile alla cute per mantenersi morbida ed in salute.
Si tratta di un’abitudine, a onor del vero, utile per il benessere di ogni organo del corpo umano. È perciò compreso quello tegumentario (l’apparato costituito dalla pelle e degli annessi cutanei come peli, ghiandole sudoripare ed unghie) di cui fanno parte i tessuti delle labbra. Un'alimentazione ricca di ferro, riboflavina, niacina e vitamina E dona numerosi benefici tra cui rendere la pelle, compresa quella delle labbra, morbida e più resistente agli attacchi degli agenti esterni. L'applicazione di prodotti oleosi in crema o stick coadiuva l'azione delle vitamine e contribuisce a mantenere questo stato di idratazione dall'esterno.


4. Non fumare

Il fumo è molto dannoso per la pelle e in particolar modo per le labbra che tendono a seccarsi fino a giungere alla screpolatura e conseguenti tagli e ferite. Ma c’è una conseguenza ancor più seria: le cosiddette "labbra del fumatore”. Si tratta di una condizione in cui la pelle che ricopre la zona presenta delle rughe verticali che tendono a spezzarsi. Inoltre la pelle risulta secca e più scura del normale a causa della iperpigmentazione. Tale condizione avviene per l'utilizzo prolungato di sigarette o altro tipo di supporto per tabacco e il consumo di tale prodotto.
La soluzione ideale a questo problema sarebbe smettere di fumare ma se questo non è possibile allora bisogna intervenire con un'adeguata protezione delle labbra e della pelle circostante. Per fare ciò è bene procurarsi dei prodotti idratanti da applicare sulle labbra spesso e sempre prima di fumare in modo da creare uno strato protettivo per la pelle. Una crema che può essere applicata anche all'area circostante la bocca è l'ideale per prevenire screpolature delle labbra fastidiose e antiestetiche rughe del contorno.


5. Utilizzare sempre prodotti protettivi

Anche le attività di tutti i giorni che ci sembrano più naturali ed innocue possono contribuire alla secchezza e screpolatura labiale. Per esempio l'utilizzo quotidiano di alcuni strumenti musicali a fiato, un fischietto o una sigaretta elettronica portano le labbra ad assumere una posizione tale che determina la loro condizione di screpolatura. Questo avviene perché la pelle si trova ad essere forzata in uno stato di piegamento su se stessa per lungo tempo o comunque per diversi momenti ripetuti più volte nel corso della giornata.
Il problema colpisce in particolar modo i musicisti e i fumatori di dispositivi elettronici. La soluzione è utilizzare prodotti specifici sia in stick che in crema o balsamo che consentono di mantenere le labbra ben idratate e creano una micro-barriera protettiva.


Come curare le labbra screpolate

Nel caso la prevenzione non abbia sortito effetti sufficienti ad evitare il problema, si possono curare le labbra screpolate utilizzando prodotti riparatori in crema che agiscono aiutando la rigenerazione della cute e riportano in uno stato di salute ottimale le labbra. In questo modo si evita la formazione di ulteriori tagli e infezioni ottenendo labbra morbide, belle e sane.